Wuppertal

Fate un viaggio in un treno che corre al di sopra dei vostri piedi a Wuppertal, una città tedesca ancora poco nota ai turisti italiani. Tutta da scoprire!

Unite i puntini rappresentati dalle cittadine che sorgono sulle sponde del fiume Wupper e otterrete Wuppertal, una città di medie dimensioni nel poco noto ma molto affascinante land tedesco del Bergisches.

Il territorio della regione è prevalentemente collinare e anche Wuppertal si estende su più livelli. Un mezzo comodo e affascinante per esplorarla è la sua centenaria ferrovia sospesa, che nonostante gli anni sembra un’avveniristica invenzione.

Questo mezzo pubblico per niente banale è l’attrazione top della città, a cui si aggiungono uno dei migliori auditorium d’Europa, un prestigioso museo, vivaci mercatini, un parco-museo di sculture contemporanee e altre meraviglie urbane.

Non lontana da Dusseldorf o Colonia, Wuppertal viene spesso visitata con una gita in giornata da queste due città. Perché non approfittare dei convenienti prezzi degli hotel e fermarsi un po’ di più?

Cosa vedere a Wuppertal

Wuppertal ha un numero sufficienti di attrazioni per tenervi impegnati una giornata o più.

Ferrovia sospesa

Ferrovia Wuppertal
L’originale ferrovia sospesa di Wuppertal

Non è stata concepita come un’attrazione turistica ma ironicamente è diventata l’attrazione numero uno della città: parliamo della celebre ferrovia sospesa di Wuppertal (Schwebebahn), un mezzo di trasporto pubblico che è diventato leggenda.

Perché è così speciale, vi chiederete. Ecco il perché: i treni a due vagoni viaggiano su binari in acciaio sospesi da terra, così che a loro volta i vagoni non corrono sul suolo ma sono “appesi” ai binari. Descritta così questa straordinaria ferrovia elettrica sembra un’invenzione futuristica o un elemento di un fumetto steampunk: invece, è una romantica costruzione di fine Novecento, progettata da Eugen Langen.

Per i cittadini di Wuppertal è un mezzo comodo per spostarsi in città, per il quale provano affetto e orgoglio. Per i visitatori è puro divertimento poter ammirare la città dall’alto viaggiando sospesi. Tra residenti e turisti si stima che ogni giorno la ferrovia sospesa trasporti più di 60.000 passeggeri.

Purtroppo il viaggio da capolinea a capolinea dura solo 35 minuti, in compenso però il prezzo di questa eccezionale attrazione è molto economico: praticamente equivale al prezzo del biglietto di un autobus o di una metropolitana di una capitale europea.

Le stazioni della ferrovia sono una ventina e alcune di queste sono artisticamente decorate. La più bella è probabilmente la stazione Werther Brücke in stile art nouveau.

Per un’esperienza più esclusiva potete viaggiare sulla Kaiserwagen, una carrozza di lusso dedicata all’imperatore Guglielmo II che la testò personalmente nel viaggio inaugurale del 1900.

Tram storico

Un altro mezzo storico di Wuppertal, meno noto rispetto alla ferrovia sospesa, è il tram Bergische Museumsbahnen. Oggi in funzione solo in alcune ore del sabato, per la pura gioia dei turisti e senza alcuna reale utilità per i residenti, il tram percorre un breve tratto di circa 3 chilometri, con un dislivello di 150 metri.

Delle quattro carrozze usate, due sono originarie della prima metà del Novecento e due del 1957. Tre provengono da altre città e solo uno era originariamente in funzione a Wuppertal.

Altre attrazioni

Wuppertal

Non dovrete per forza passare tutto il vostro soggiorno a Wuppertal sui mezzi pubblici: ci sono anche attrazioni che vi faranno mettere il naso fuori dal vagone!

Ecco cosa vedere a Wuppertal oltre ai suoi mitici mezzi pubblici:

  • Museo Von der Heydt Museum: uno dei più prestigiosi musei d’arte in Germania, ospitato nell’elegante edificio che fu un tempo sede del municipio. Fondata nel 1902 da ricche famiglie della borghesia locale, l’eclettica collezione comprende opere dal Cinquecento ad oggi e vanta artisti del calibro di Brueghel il Vecchio, Monet, Van Gogh, Dalì, Klee.
  • Casa di Engel (Engels-Haus): la casa natale di Friedrich Engels, co-autore con Karl Marx del Manifesto del Partito Comunista, fu distrutta durante i bombardamenti della guerra ma è possibile visitare la casa in cui visse negli anni Venti dell’Ottocento, oggi adibita a museo sulla vita e le opere del filosofo.
  • Auditorium Stadthalle: un elegante edificio in stile neo-rinascimentale in cima a una collinetta, usato come prestigiosa venue per concerti ed eventi. Per la sua acustica impeccabile è considerato una delle migliori concert hall in Europa.
  • Skulpturenpark Waldfrieden: un enorme parco in stile inglese che è anche un museo a cielo aperto. La “collezione permanente” comprende sculture di Sir Tony Cragg e altri importanti scultori contemporanei.

Dove dormire a Wuppertal

A Wuppertal troverete molti hotel e appartamenti nella fascia di prezzo media, che rappresentano un’ottima soluzione per chi vuole il comfort senza spendere una follia: senza eccedere nel lusso, questi hotel sono moderni, puliti e dotati di tutti i servizi necessari.

Sono presenti anche strutture di catene budget, ideali per chi vuole spendere un po’ meno senza però rinunciare ad un buon livello di comfort.

Appena fuori dal centro si trovano alcuni graziosi b&b: ideali chi vuole arrivare in macchina (non avrete problemi di parcheggio), sono consigliati anche a chi cerca qualcosa di più caratteristico rispetto a un hotel business.

Attenzione: nelle date delle fiere più famose a Dusseldorf e Colonia può esser difficile trovare un albergo a buon prezzo a Wuppertal: molti operatori fieristici preferiscano alloggiare qui anziché nelle città sede della fiera, per cui le stanze si esauriscono velocemente. Se viaggiate in queste date consigliamo di prenotare con largo anticipo.

Come raggiungere Wuppertal

La città di Wuppertal si trova nella Germania nord-occidentale. Non dispone di aeroporto, ma è molto comodo raggiungere gli aeroporti internazionali di Düsseldorf o Colonia/Bonn, per i quali esistono voli diretti dall’Italia. Valutate anche l’idea di volare su Francoforte: sebbene sia più distante, quest’aeroporto potrebbe risultare più conveniente perché ha una maggiore scelta di voli low cost.

Frequenti treni regionali collegano Wuppertal a Düsseldorf e Colonia: in entrambi i casi la durata del viaggio è di soli 30 minuti; dalla stazione centrale di Wuppertal partono anche treni ICE (l’alta velocità tedesca) per le principali destinazioni nazionali.

Anche per chi viaggia in auto è molto facile spostarsi tra queste città, collegate da un’efficiente rete stradale.

Mappa