Valle della Mosella

La Valle della Mosella si estende da Coblenza a Treviri, è leggermente più piccola della valle del Reno ma ugualmente affascinante. Lungo la Mosella, tranquilla e adagiata, si susseguono alcune meridiane incastrate nelle pareti rocciose e magnifici vigneti che producono un ottimo vino bianco molto apprezzato dai numerosi visitatori che durante il viaggio amano visitare le piccole aziende vinicole.

I vini della Mosella

I vigneti che si rincorrono nella valle della Mosella producono soprattutto vini bianchi, secchi, leggeri e dal sapore delicato. La qualità di questo vino è dovuta al riesling, il vitigno dominante, al terreno scistoso e a una vendemmia molto tardiva, solitamente a fine novembre.

Cosa visitare nella Valle della Mosella

Cochem

Cochem è una bella città dominata da un castello dell’XI secolo e rinomata per l’ottimo vino delle sue cantine. Di fronte a Cochem, sull’altra sponda della Mosella ci sono Cond e Sehl, due antichi villaggi di pescatori.

Reichsburg

Il castello di Cochem, a circa un’ora di cammino dal centro della città, è visitabile da metà marzo a metà novembre. Del nucleo originale sono rimasti solamente le mura, è stato ricostruito nel XIX secolo e convertito in un museo medievale. La durata della visita è di circa 40 minuti.

Cochemer Sesselbahn

La seggiovia, funzionante nel periodo estivo, permette di raggiungere la Pinna Kreuz, le alte montagne che sovrastano Cochem. Durante le magnifiche passeggiate si ammirano emozionanti scorci su tutta la vallata.

Beilstein

Il pittoresco paese di Beilstein si trova sull’altra riva del fiume, a monte di Cochem dalla quale si può raggiungere in nave attraversandoo le chiuse della Mosella. Le antiche case a graticcio di Beilstein sono adagiate su un’ansa e protette dalle sue fortificazioni, come la casa della decima in Marktplatz, vicino la chiesa di San Cristoforo. Fuori dal borgo ci sono le rovine del castello di Metternich.

Traben-Trarbach

Traben-Trarbach è una cittadina famosa per essere stata, tra il XIX e XX secolo, il secondo mercato di vino più importante d’Europa. Il suo splendore e la sua ricchezza sono ancora oggi immaginabili visitando le case costruite durante l’epoca Jugendstil. Durante il mese di luglio si svolge la grande festa del vino di Traben-Trarbach

Le case Jugendstil

Sulla riva sinistra della Mosella si trovano tre case Jugendstil: l’hotel Bellevue, sontuosamente arredato in epoca, la villa Dr-Breuckner, in stile nipponico, e la villa Huesgen, al cui interno c’è addirittura un teatro privato.

Mittel-Mosel-Museum

In questa ricca dimora borghese sono raccolti antichi oggetti locali e preziosi arredamenti risalenti al XVIII secolo.

Bernkastel-Kues

Bernkastel-Kues è uno dei più affascinanti paesi della Valle della Mosella. Divisa in due dal fiume, la città è un antico borgo di case a graticcio ben conservate e un importante centro vinicolo. I vigneti di riesling circondano la città e, oltre a bere un bicchiere di vino, provate la buonissima Geraucherter Aal, l’anguilla affumicata, in uno degli ottimi ristoranti di Bernkastel-Kues.

Il centro storico

L’antico borgo nasconde bellissime case a traliccio, tutte da scoprire passeggiando per le vie lungo la Mosella.

Burg Landshut

Le rovine del castello dominano la città e l’intera valle della Mosella. Alla fine del XVIII secolo fu incendiato, in precedenza era il castello degli arcivescovi di Treviri.

L’Ospedale Sankt Nikolaus

A Kues si trova l’ospedale Sankt Nikolaus, ancora oggi in funzione. Da vedere il chiostro gotico e la pala d’altare della cappella. All’entrata c’è un affresco del Giudizio Universale.

Museo del vino

All’interno del cortile dell’Ospedale Sankt Nikolaus si trova il Museo del vino, dedicato soprattutto alle produzioni dei vigneti locali.

Mappa