Magonza

Magonza è il capoluogo della Renania-Palatinato ed è una città molto vicace e accogliente: famoso è il Carnevale di Magonza, una grande festa popolare che anima le strade della città per ben 4 giorni. Magonza è anche la città di Johann Gutenberg, l’inventore della stampa, al quale è dedicato un meraviglioso e imperdibile museo, ricco di grandi e importanti opere. Passeggiando per le pittoresche strade del centro storico si giunge nella bella e antica cattedrale di Magonza e lungo le rive del Reno, che la separano da Wiesbaden. Il porto di Magonza è un ottimo punto di partenza per un’indimenticabile viaggio lungo il fiume e la meravilgiosa valle del Reno.

Cosa vedere

Il centro storico

Il bel centro storico di Magonza vanta antiche e pittoresche strade, come Augustinerstrasse e Kirschgarten, ricche di case a graticcio dalle facciate rococò rinascimentali. Ricche anche di bar con i tavolini all’aperto, questa zona della città si affolla e si anima soprattutto nelle ore serali, ideali per fare una bella passeggiata. Da vedere anche la piazza di Magonza, con un’allegra fontana rinascimentale, una casa barocca e tanti giocolieri.

La cattedrale

La grande cattedrale di Magonza, costruita nel X secolo, si caratterizza per la sua imponente torre a base romanica, per la cupola molto alta e il doppio coro. L’interno è ampio e custodisce diverse opere, come statue di arte renana e monumenti funebri di arcivescovi. Da vedere anche ill bel chiostro, la cappella e il portale romanico.

Gutenberg Museum

Il Gutenberg Museum è il museo della stampa, delle tecniche dell’editoria e delle invenzioni annesse. Il museo racconta l’evoluzione durante i secoli dei processi di stampa e rilegatura, in modo istruttivo e divertente, dagli antichi torchi manuali alle prime fotocopiatrici. Tra le opere esposte c’è anche la famosa Bibbia delle 42 righe, pubblicata da Gutenberg nel 1455, e altri preziosissimi testi. Nel piano interrato è stato ricostruito il laboratorio dell’inventore di Magonza. Al primo piano sono esposti antichi libri dal XVI al XVIII secolo e di complesse macchine stampatrici. Al secondo piano si illustrano i diversi metodi di rilegatura dei libri. L’intero terzo piano è dedicato alle stampa degli altri continenti e a tutte le forme di scrittura, dagli ideogrammi nipponici agli egizi. Nell’ultimo piano si raccolgono opere realizzate con le più moderne tecniche: collage, ritagli, cartelloni e testi del XX secolo.

La chiesa di Sankt Stefan

La chiesa di Sankt Stefan è nota per le sue splendide vetrate disegnate da Marc Chagall e realizzate da Reims. Gli artisti hanno interpretato poeticamente le scene del vecchio Testamento.

Landesmuseum

Il museo regionale si trova nell’antica Caserma del cavallo d’oro dei principi elettori e ospita un’importante collezione di archeologia e di antichità romane ritrovati nella valle del Reno. Tra le opere più importanti ci sono la Jupiterssaule, la famosa colonna di Giove, collezioni di quadri dal XVII secolo, porcellane di Hochst e vetri Jugendstill.

Romisch-Germanisches Zentral Museum

Il museo è ospitato all’interno dell’antico castello dei principi elettori ed è formato da due parti: una dedicata alla preistoria e l’altra all’epoca romana.

Rathaus

In riva al Reno si trova il moderno municipio di Magonza, realizzato nel 1971.

Mercati

A Magonza si svolgono due importanti mercati: l’animato mercato tradizionale in Marktplatz tutti i martedi e il mercato delle pulci lungo le rive del Reno ogni terzo sabato del mese.

Da fare

Escursioni sul Reno

Magonza è uno dei porti più importanti del Reno e un ottimo punto di partenza per le escursioni lungo il fiume: tra Magonza e Coblenza si possono ammirare i castelli e i panorami più suggestivi della valle del Reno.

Eventi e Manifestazioni

Il carnevale di Magonza

A Magonza si svolge la grande festa popolare del Carnevale che anima la città per quattro giorni. Un programma ricco di eventi e iniziative coinvolge ogni anno circa mezzo milione di turisti, ma il momento più atteso è la sfilata in maschera tra le strade della città durante il Rosenmontag, il lunedi grasso.

Nei dintorni

Oppenheim

Oppenheim è una caratteristica città bagnata dal Reno, a circa 20 chilometri da Magonza. Tra le sue stradine tortuose e lastricate emerge la bella chiesa di Santa Caterina e in particolare la stupefacente vetrata con la Rosa di Oppenheim che risplende se illuminata da un raggio di sole. Da vedere anche il Museo del vino e le rovine del Landskrone.

Mappa