Bonn

La capitale della ex Germania Ovest, Bonn, sarà in grado di stupire turisti e visitatori con la sua arte e la sua scena culturale.

Bonn è famosa in tutto il mondo per essere stata capitale e sede degli enti federali della Repubblica Federale Tedesca dal 1949 al 1990, e successivamente sede del governo federale tedesco fino al 1998, quando tutto fu poi trasferito a Berlino. Tuttavia, ancora oggi Bonn si fregia del titolo di “Bundesstadt”, ovvero di città federale.

E’ anche per questo che nell’immaginario collettivo, questa città di circa 330.000 abitanti viene considerata non particolarmente attrattiva, magari ancora strutturata su elementi amministrativi, uffici, sedi del governo. Una città burocratica, e quindi di conseguenza fredda. Niente di più sbagliato.

Bonn, oltre ad un’anima culturale e storica che affonda le sue radici nel corso dei secoli passati, è oggi un luogo dalla grandissima vivacità, grazie anche alla presenza di un’importante Università. Inoltre, Bonn è anche un grande centro tecnologico, dove lo sviluppo economico è particolarmente percepibile alla pari di molte altre città del Nord-Ovest.

E poi questa città della Renania Settentrionale-Vestfalia, divisa in quattro distretti principali, è meta particolarmente gradita per la sua vita notturna, che offre locali, ristoranti, club e birrerie di grandissimo fascino. Insomma, Bonn è tutto l’opposto di ciò che si pensa: ma per rendersene conto a pieno, la cosa migliore da fare è recarsi di persona.

Cosa vedere a Bonn

I luoghi e i monumenti da visitare a Bonn sono davvero molti. La città ha duemila anni di storia, e le tracce sono evidenti in tutto il suo incantevole centro storico: chiese, piazze, grandi palazzi e case di personaggi famosi caratterizzano il vostro tour nel cuore pulsante di questo splendido angolo di Germania.

Duomo di Bonn

Il Duomo di Bonn è una delle Chiese più belle di tutta la Germania, e forse di tutta Europa. Spesso tormentata da eventi funesti, in particolare da numerosi incendi, l’edificio incorpora diversi stili architettonici.

All’esterno il Duomo è caratterizzato da cinque torri dominate dalle guglie tipiche di queste zone. All’interno, invece, la Basilica, decorata in stile gotico, conserva numerosi elementi di grandissimo valore, come la statua bronzea di Sant’Elena e i due portali in marmo. Nella cripta è conservato il reliquiario dei martiri cristiani Cassio e Fiorenzo.

Doppelkirche

Un’altra meraviglia di Bonn è la Doppelkirche, chiamata così proprio perchè divisa in due parti. La parte inferiore è riservata alla comunità locale, mentre quella superiore è proprietà dei signori di un castello situato nelle adiacenze dell’edificio religioso.

Questa Chiesa ha elementi di grande spessore, a cominciare dalla torre quadrangolare esterna che domina sulla città fino agli splendidi affreschi conservati all’interno.

Casa di Beethoven

Bonn è anche la patria di Ludwig Van Beethoven, ed è possibile ‘avvertire’ lo spirito del musicista in molte particolarità della città. Un salto nella sua casa natia è d’obbligo: qui troverete un museo ricco di strumenti appartenuti proprio al celebre compositore, su tutti il suo inseparabile pianoforte. La casa ospita anche una camera per concerti ed eventi musicali, una libreria ed un archivio.

Casa di Schumann

Non solo Beethoven: la vocazione musicale di Bonn trova fondamento anche in Robert Schumann, che decise di trascorrere qui gli ultimi anni della sua vita. La casa dove terminò la sua vita terrena fu seriamente danneggiata dai bombardamenti della Seconda Guerra Mondiale e rischiò anche di essere abbattuta: fu la cittadinanza a salvarla a tutti i costi. Oggi ospita la Biblioteca Municipale della Musica, con 50.000 volumi e fascicoli.

La collegiata

La Chiesa dalla pianta a trifoglio, dall’aspetto di una fortezza con una torre ottagonale imponente e impreziosita da particolari barocchi, si trova in Martinsplatz, nel centro della città.

Escursioni nei dintorni di Bonn

A pochi chilometri da Bonn, poco conosciuto al turismo di massa c’è un paesino che sembra uscito dalle fiabe. Al suo interno c’è il Burg Satzvey, un castello fiabesco che con le sue torri aguzze, il laghetto che lo circonda, i merli e gli scuri dipinti con i colori del casato vi farà scatenare la fantasia.

Cosa fare a Bonn

Ci sono diverse attrazioni a Bonn, da sperimentare dopo aver visitato i principali monumenti e luoghi di interesse.

Visita ai musei

Bonn è ricca di musei estremamente affascinanti. Uno dei più famosi è senza dubbio il Museo Koenig, un museo di Storia Naturale, la meta perfetta per chi adora il mondo animale.

Andando avanti, meritano un’attenta visita il Museo di Storia, il Kunst-und Ausstellungshalle con esposizioni internazionali di arti figurative, la Galleria d’Arte nazionale tedesca e il Museo della Matematica.

La Haus der Geschichte è poi la Casa della Storia, che mostra la storia della Germania dal 1945 a oggi attraverso documenti, video, foto e oggetti di grande interesse. In modo particolare colpiscono le immagini dei bombardamenti delle città tedesche durante la seconda guerra mondiale.

Interessante infine una visita al Kunstmuseum Bonn, il museo dell’arte tedesca del XX secolo, che ospita mostre temporanee e opere di artisti espressionisti renani come Max Ernst.

Visita al vecchio cimitero

Il vecchio cimitero di Bonn è uno dei cimiteri più importanti di tutta la Germania, dato che qui riposano le spoglie di molti personaggi storici: oltre a Robert Schumann e alla madre di Beethoven, potrete passeggiare tra le tombe del compositore Wilhelm Westmeyer, della pianista Alma Von Wasilewski e molti altri ancora. A colpire è anche la splendida estetica del cimitero, con giardini curati alla perfezione.

Panorama dalle “torri”

Bonn dispone di diversi edifici molto alti, da cui è possibile ammirare un panorama mozzafiato. Il migliore? Senz’altro quello della Post Tower, ossia il Palazzo delle Poste, edificio situato all’angolo del Parco Freizeit e molto suggestivo, soprattutto di sera con le sue accattivanti illuminazioni.

Passeggiate nella natura metropolitana

Per chi ama rilassarsi a contatto con la natura, immancabile la visita al Parco Reinhaue, che si trova proprio nel cuore di Bonn: viene definito “l’angolo giapponese” di Germania, per via della sua Strada dei ciliegi. La Bonner Rheinpromenade è invece la passeggiata lungo le rive del Reno, la più lunga del paese di questo tipo, ideale per rilassarsi ed evadere dalla città pur senza uscirne.

Mercatini di Natale ed eventi

I mercatini di Natale di Bonn sono tra i più belli di tutta la Germania. Nel periodo dell’avvento, circa 180 casette di legno riempiono tutto il centro storico, ed in particolare le piazze principali come la Marketplatz, e la Munsterplatz, creando un’atmosfera davvero unica.

Bonn è altrettanto famosa anche per i numerosi eventi che si tengono in vari periodi dell’anno. Molto interessante è la Beethovenfest, tra settembre e ottobre, con circa 50 concerti, e il Rheinkultur-Festival, dedicato agli appassionati di musica rock, che si svolge all’interno del parco Rheinaue.


Dove dormire a Bonn

Bonn dispone di numerosi quartieri in cui è l’ideale alloggiare: tra quelli vicini ai monumenti, passando per il cuore della movida cittadina, la scelta di dove dormire a Bonn dipende ovviamente da ciò che avete in mente di fare durante la vostra permanenza in città.

hotelAlloggi a Bonn

Come arrivare a Bonn

Si può raggiungere Bonn dall’Italia in molti modi, anche se il più immediato è senza dubbio l’aereo: la città è servita dall’Aeroporto Internazionale di Colonia-Bonn, che si trova a circa 16 km dal centro abitato. L’aeroporto è servito anche da una stazione ferroviaria, pertanto i collegamenti con il centro città sono piuttosto semplici.

L’aeroporto, uno dei più trafficati della Germania con quasi 12 milioni di passeggeri transitati nel 2016, è ottimamente collegato con l’Italia: Eurowings lo collega con Bari, Bologna, Milano Malpensa, Napoli, Palermo, Roma Fiumicino e Venezia, mentre Ryanair permette di arrivare a Bonn da Bergamo, Bologna, Roma Ciampino e Treviso.

Biglietti di ingresso e attività

Quelli che seguono sono i biglietti e i tour più richiesti a Bonn che vi consigliamo di non perdere.

Dove dormire a Bonn

Per vedere tutte le strutture e prenotare un alloggio a Bonn utilizza il form seguente, inserendo le date del soggiorno.

Dove si trova Bonn

Vedi gli Hotel in questa zona
Ti è stato utile questo articolo?

Il tuo parere per noi è importante, facci sapere che ne pensi usando le stelle

Località nei dintorni