Germania del Nord

Mare e laghi sono i due elementi che caratterizzano il paesaggio della Germania del Nord. Rispetto al sud le temperature sono inferiori, ma non l'incanto!

La Germania del Nord è tutto un altro mondo rispetto alla parte meridionale del paese: l’indissolubile legame che queste terre hanno con i freddi mari del nord ha lasciato un segno profondo sull’economia, la storia e l’architettura dei land che compongono quest’area geografica.

Sono 5 i land della Germania Settentrionale, di cui due città-stato: Amburgo, Brema, Bassa Sassonia, Schleswig-Holstein Meclemburgo-Pomerania Anteriore.

Con l’eccezione di Amburgo, una metropoli ricchissima e densamente popolata, Brema, Hannover e poche altre città, i land della Germania del Nord sono caratterizzati da ampie pianure scarsamente abitate. Luoghi vasti e suggestivi, perfetti per chi vuole una vacanza nel verde.

Un po’ forse a causa della lontananza rispetto al nostro paese, i land della Germania del Nord attirano pochi turisti italiani, il che il rende ideali per chi vuole itinerari meno battuti.

Amburgo

La città-stato di Amburgo (Hamburg) è una metropoli che sorge sull’estuario del fiume Elba, nella Germania nord-occidentale. È una città ricchissima, una delle più ricche della Germania e d’Europa (si pensi che il reddito pro capito è pari quasi al doppio della media europea), e la ragione principale di un’economia così fiorente sta proprio nella posizione strategica della città.

Fin dal Medioevo l’economia di Amburgo è stata legata al commercio via mare e il suo porto è ancora oggi uno dei più importanti d’Europa e nel mondo; in tempi più recenti Amburgo è diventata anche sede di importanti aziende nei campi dell’ingegneria aerospaziale, dell’editoria e dei media.

Il continuo via via di gente da tutto il mondo ha fatto di Amburgo una città cosmopolita e multietnica, il che la rende particolarmente interessante per i visitatori, che rimangono inevitabilmente ammaliati dalle sue atmosfere marinare, dalla quantità di musei e attrazioni culturali e dal suo dinamismo.

Brema

La città-stato di Brema (in tedesco Bremen) comprende in realtà due comuni, Brema e Bremerhaven, entrambi lungo il fiume Weser ma separati da una striscia di terra che ricade nel territorio della Bassa Sassonia, un po’ come due isole all’interno di un altro stato. Il territorio del land è quasi interamente pianeggiante; molte zone umide lungo le rive dei fiumi sono aree naturali protette.

Anche Brema ha fatto parte della Lega Anseatica, una federazione di città del Nord Europa che controllavano i commerci marittimi, ma a differenza di Amburgo oggi il suo porto, seppur importante, non ricopre più un ruolo centrale nell’economia della città. Meno marinara e meno metropoli di Amburgo, Brema è decisamente accogliente, con un grazioso centro storico che si può tranquillamente girare a piedi.

Anche l’altro comune del land, Bremerhaven, merita una visita: non perdetevi l’interessante Museo della Navigazione.

Bassa Sassonia

La Bassa Sassonia (in tedesco Niedersachsen) si trova nella parte occidentale della Germania del Nord e confina con ben otto land tedeschi a nord, est e sud mentre a ovest confina con l’Olanda.

Sebbene il territorio sia quasi interamente pianeggiante, con ampie vallate e brughiere, il land può vantare bellezze naturali diversissime tra loro come la Landa di Luneburgo, il parco naturale più esteso della Germania, la costa del Mare del Nord e le Isole Frisone Occidentali, i rilievi dei Monti Harz.

Il capoluogo del land è Hannover, sede di alcune tra le più importanti fiere internazionali. Quest’operosa città non è dedita solo alle attività commerciali: è anche un’amante della cultura, con interessanti musei e una scena artistica molto vivace.

Un’altra città molto nota è Gottinga, merito soprattutto della sua prestigiosa università e di alcuni suoi illustri cittadini come Heinrich Heine, i fratelli Grimm, Otto von Bismarck e l’ex cancelliere Gerhard Schröder.

Meno note sono invece Celle, che conta centinaie di tipiche case a graticcio perfettamente conservate, Stade, un piccolo gioiello lungo il fiume Elba visitabile con una gita in giornata da Amburgo, e Luneburgo, il cui centro medievale vi trasporterà indietro nel tempo.

Schleswig-Holstein

Bagnato da due mari, il Mare del Nord a ovest e il Mar Baltico a est, lo Schleswig-Holstein è il land più settentrionale tra gli stati della Germania del Nord ed è una sorta di ponte tra la Germania e la Danimarca, paese con cui confina a nord e con cui ha profondi legami storici e culturali.

I paesaggi di questo land sono completamente diversi rispetto a quelli della Germania meridionale e centrale: niente vette e foreste, solo una vasta pianura ricchissima di laghi e lunghissime spiagge di sabbia bianca dal fascino romantico e un po’ nostalgico. Al largo della costa si trovano le Isole Frisone Settentrionali e svariate altre isolette.

Grazie a questi paesaggi suggestivi il turismo nello Schleswig-Holstein è molto sviluppato e incentrato perlopiù su proposte “green” , merito anche degli ingenti investimenti nelle energie rinnovabili che hanno portato questo land a essere il primo in grado di soddisfare il proprio fabbisogno energetico con fonti come vento, sole e biomasse.

Le località turistiche di questo land, popolarissime tra i tedeschi, sono praticamente sconosciute al turismo internazionale, che rappresenta circa l’1% del totale: iniziate e prendere in considerazione un viaggio nello Schleswig-Holstein, non ve ne pentirete!

Le città più importanti  sono Kiel, il capoluogo, e Lubecca, di cui certamente conoscerete l’immagine più famosa, ovvero la Porta Holstentor con le due torri circolari e il tetto a punta.

Meclemburgo-Pomerania Anteriore

Il land Meclemburgo-Pomerania Anteriore (in tedesco Mecklenburg-Vorpommern) si trova nella parte orientale della Germania del Nord. Confina con due land tedeschi a ovest e a sud mentre a est confina con la Polonia; a nord è bagnato dal Mar Baltico.

È un land di dimensioni medio-grandi ma scarsamente popolato e povero rispetto alla media della nazione. Per risollevarsi sta puntando sul turismo, che come nel caso dello Schelswig-Holstein è legato principalmente ad attrazioni naturalistiche come laghi, spiagge e isole e a sport acquatici.

Il capoluogo del land, Schwerin, si trova al centro di ben otto laghi e combina il fascino dei paesaggi del nord e delle eleganti città dell’est. Magnifico il Palazzo di Zaurin, che sorge su un’isola di fronte alla città vecchia.

Altre città che meritano una visita sono: Wismar, una caratteristica cittadina portuale in stile gotico-baltico; Rostock, importante porto della Germania del Nord che vi incanterà con i suoi deliziosi palazzi color pastello; Stralsund, altra città affacciata sul mare ricchissima di storia; Greiswald, città universitaria con un bellissimo centro storico che mescola stili architettonici diversi.