Cosa mangiare in Germania

Le Ratskeller sono i tipici locali della Germania dove si può mangiare e bere in abbondanza. Si trovano in ogni città, vicino tutti i Rathaus: ampi locali, cibo regionale e prezzi ragionevoli. Se si esce dal centro della città si incontrano i piccoli ristoranti e le caratteristiche trattorie di campagna: l’ambiente è accogliente e il cibo di qualità. Ovunque si trovano gli Imbiss Stuben, i chioschi dove è possibile assaggiare ogni tipo di Wurste.

La cucina tedesca

Alla base della tipica cucina tedesca c’è la carne di maiale. Nei piatti di qualsiasi regione si trovano braciole, lardo, salame, prosciutto, stinco, frattaglie o salsicce. Svariate sono le tipologie di Wurste tedeschi:

  • Weisswurst: simile al sanguinacco bianco, spesso servito con il curry;
  • Bockwurst: salsiccia dalla pelle durra;
  • Plockwurst: rosata, contiene anche manzo;
  • Bierwurst: un salame che si accompagna con la birra;
  • Bratwurst: è servita grigliata, è una specialità di Norimberga e dal 2003 è un prodoppo DOP (denominazione di origine protetta);
  • Schinkenwurst: affumicata e dalla pasta spessa;
  • Leberwurst: salsiccia di fegato, da spalmare sul pane.

Altri tipi di Wurste tutte da scoprire sono la Knackwurst, la Wiener, la Bragen e la Zungen.

La carne di maiale si accompagna principalmente con due verdure: le patate (kartoffeln), preparate in tutti i modi, e i cavoli (Kohl). Molto apprezzati sono i Sauerkraut, i famosi crauti, cavoli rossi sottoaceto, preparati come antipasto. In tutta la Germania si trovano i Knodel, polpette di mollica o di patate, e l’ungherese gulasch, zuppa di manzo con cipolle e paprika.

Nella cucina tedesca il pane è un elemento immancabile e davvero speciale. Se ne trovano di diversi tipi:

  • Weissbrot: pane bianco;
  • Schwarzbrot: pane nero;
  • Vollkornbrot: pane ai cereali;
  • Brotchen: panini;
  • Pumpernickel: pane nero tagliato da accompagnare alle aringhe o al Leberwurst.

Da non perdere all’ora di merenda la magnifica torta cremosa Kaffee-Kuchen o una fetta dei famosi Strudel.

Curiosità

La presenza di svariate comunità immigrate in Germania e la rinomata ammirazione dei tedeschi per le cucine straniere ha ampliato e diversificato l’offerta culinaria nazionale. Numerosi i ristoranti che propongono la cucina francese, italiana, greca, turca e ungherese.

Le specialità regionali tedesche

Anche se alla base della cucina tedesca ci sono carne di maiale e cavoli, la Germania vanta moltissime gastronomie regionali e locali, con le loro tipiche specialità e i loro segreti di preparazione tutti da scoprire.

Berlino e Brandeburgo

  • Pellkartoffel: patata prussiana.
  • Schlachtplatte: sanguinaccio nero e salsiccia di fegato, piedino e carne di maiale.
  • Aal grun: anguilla con salsa di cavolo.
  • Bockwurtsschen: piccola salsiccia di maiale.
  • Eberswalder Spritzkuchen: caratteristico dolce di carnevale allo strutto.
  • Hackepeter: carne di maiale macinata e condita per tartine.
  • Warmbier: birra bianca con tuorlo d’uovo, latte e zucchero e poi scaldata.

Amburgo e Schleswig-Holstein

  • Ente Vierlander Art: oca grassa farcita con patate.
  • Grunkohl Hamburger Art: cavolo verde con salsicce e guanciale affumicato.
  • Labskaus: carne e pesce salati, con purè di patate e uova fritte.
  • Marzipan: il rinomato marzapane di Lubecca.

Meclemburgo e Pomerania

  • Barenfang: idromele spaziato con liquori.
  • Betenbarsch: il “borretsch” locale.
  • Ganseschwarzsauer: petto d’oca con salsa dolce e patate.
  • Anguilla marinata o affumicata.

Vestfalia e Bassa Sassonia

  • Prosciutto di Vestfalia.
  • Aringa di Brema.
  • Altbierbowle: tazza di birra scura gelata e alla frutta.
  • Wurstebraut und Liaberbraut: purè di salsicce speziate, arrostite nello strutto, servito con patate.
  • Stolzer Heinrich: salsiccia arrotolata e cotta a fuoco lento, con panna e patate.
  • Friesische Bohnensuppe: Brandy, rum, uva passita e zucchero candito.

Renania-Palatinato

  • Ahzezupp: zuppa di peselli con piedini e orecchie di maiale.
  • Hammchen met soore Kappes: crauti con purè di fagioli.
  • Sauerbraten: arrosto di manzo marinato.
  • Kochkase: formaggio bianco fermentato e cotto con cumino, latte e uova.
  • Leberwurst Muzen: dolce di carnevale allo strutto.

Francoforte e Assia

  • Bretzel
  • Rippchen: costoletta di maiale.
  • Betmannchen: palline di marzapane decorate di mandorle.
  • Frankfurter grune Sauce: salsa alle erbe con olio e tuorlo d’uovo.
  • Spansau: maialino farcito di trippa e patate.

Sassonia e Turingia

  • Bemme: fette di pane con contorni diversi.
  • Gewurzfleisch: manzo con cipolle, patate e spezie.
  • Leipziger Allerlei: verdure con funghi.
  • Meissner Fummel: dolce friabile.
  • Thuringer Topfbraten: frattaglie cotte e stufate in salsa di cipolla.
  • Salsicce grigliate alle erbe aromatiche.

Baden-Wurttemberg

  • Salbeikuchlein: salsa cotta con tuorli d’uovo montati.
  • Pfannkuchen: tipiche crepes locali.
  • ì Spargel: asparagi con prosciutto della Foresta Nera e Pfannkuchen.
  • Spatzle: tipica pasta fatta in casa.
  • Maultaschen: ravioli.

Franconia

  • Gwerch: insalata di testina di vitello con Salsiccia di Norimberga ed Emmenthal.
  • Hechtenkraut: luccio con crauti.
  • Coburger Rostbratwurst: arrosto alal griglia con aghi di abete.
  • Bauchstecherle: tagliatelle di patate.

Baviera

  • Bifflamot: manzo.
  • Kartoffelknodel: mollica di pane ripiena di patate.
  • Prebsack: sanguinacci bianchi e neri.
  • Schlachtplatte: piatto di salsicce di fegato, sanguinaccio nero, Knodel al fegato, trippa e crauti.

Altre specialità

  • Numberger Bratwurst: piccole salsicce grigliate.
  • Backers: focacce di patate.
  • Croissant di Bamberga: dolce tipico.