Dinkelsbuhl

Dinkelsbuhl è una meravigliosa città museo e tappa obbligatoria della Romantische Strasse. La città di Dinkelsbuhl vanta un centro storico tipicamente medievale ben conservato e una fortificazione di ben diciotto torri risalente al XIV secolo che le ha permesso di resistere a numerose guerre. Tra le vie del centro di affacciano le facciate dei palazzi divinamente decorate e sempre fiorite. Il fascino di questa città richiama ogni anno numerosi visitatori.

Come raggiungerla

Se non si viaggia in automobile si può raggiungere Dinkelsbuhl prendendo gli autobus turistici che percorrono giornalmente la Romantische Strasse da aprile a ottobre, oppure gli autobus di linea per Nordlingen.

Cosa vedere

La chiesa di Sankt Georg

La chiesa gotica Sankt Georg di si trova in Marktplatz, è stata costruita nel XV secolo e al suo interno ci sono un grande tabernacolo e una magnifica tavola della Crocifissione. Oltre alle tre belle navate, la chiesa vanta una caratteristica volta a botte.

Deutsches Haus

Questo edificio a graticcio e dal tetto a timpano è del 1440 e vanta una meravigliosa facciata dipinta e scolpita. Al primo piano del Deutsches Haus si ammira una statua della Vergine.

Le mura di cinta

Quando la città fu salvata da Luigi I di Baviera e annessa al suo regno, il sovrano proibì la distruzione delle mura di cinta. Oggi le torri, le porte e i bastioni sono ben visibili e una passeggiata lungo le nura permette di scoprire gli angoli più nascosti e pittoreschi del meraviglioso centro medievale.

Museo storico

Il piccolo ma interessante museo storico di Dinkelsbuhl illustra la storia della città, in particolar modo del periodo medievale.

Da fare

Il cammino di ronda

Un modo suggestivo per scoprire l’antica città di Dinkelsbuhl è seguire il cammino di ronda lungo le mura di cinta della città in compagnia di una sentinella notturna. Per informazioni rivolgersi all’ufficio del turismo.

Eventi e Manifestazioni

Dinkelsbuhler Kinderzeche

La festa Dinkelsbuhler Kinderzeche ricorda la liberazione della città durante la guerra dei Trent’anni. Secondo la tradizione, la gente di Dinkelsbuhl, sottoassedio e affamata, deve la sua salvezza alle preghiere dei bambini. Durante il periodo della festa, che si svolge ogni anno a metà luglio, è possibile ammirare i caratteristici costumi tradizionali.

Mappa